Come trovare la velocitÓ dall'accelerazione rispetto allo spazio

La formula per conoscere la velocità di un corpo in moto uniformemente accelerato, conoscendo la velocità iniziale v0 e l'accelerazione a(x) rispetto allo spazio è la seguente: $$ v^2 = v_0^2 + 2a (x-x_0) $$

    La spiegazione

    Conosco la funzione di accelerazione a(x) rispetto allo spazio

    $$ a(x) $$

    Conoscendo la legge oraria x(t)=x del moto del corpo, la riscrivo nel seguente modo.

    $$ a(x) = a(x(t)) $$

    Per svolgere la dimostrazione, devo calcolare la velocità rispetto allo spazio v(x).

    $$ v(x) = v(x(t)) $$

    So già che la derivata della velocità rispetto al tempo (t) è uguale all'accelerazione

    $$ a= \frac{dv}{dt} $$

    In questo caso però la velocità è in funzione dello spazio v(x) e lo spazio è in funzione del tempo x(t)

    $$ a= \frac{dv(x(t))}{dt} $$

    La funzione v(x(t)) è una funzione di funzione.

    Quindi, posso usare la regola di derivazione delle funzioni composte.

    $$ D[f(g(x))]=f'[g(x)]⋅g'(x) $$

    $$ D [v(x(t))] = v'[x(t)]⋅x'(x) $$

    A questo punto, riscrivo l'accelerazione nel seguente modo

    $$ a= \frac{dv}{dx} \cdot \frac{dx}{dt} $$

    Sapendo che v=dx/dt la sostituisco nell'equazione precedente

    $$ a= \frac{dv}{dx} \cdot v $$

    Poi sposto dx a destra

    $$ a \: dx = v \: dv $$

    Questa relazione lega le variazioni dello spazio (dx) e della velocità (dv) tra loro.

    Esempio. Un punto si trova nella posizione x0 (spazio) e si muove alla velocità v0 con un'accelerazione a. Se la variazione dello spazio è dx (incremento spazio) allora il punto subisce una variazione dv della velocità. E così via.

    Ora calcolo l'integrale di entrambi i membri rispetto allo spostamento x-x0 e alla variazione di velocità v-v0.

    $$ \int_{x_0}^{x} a \: dx = \int_{v_0}^{v} v \: dv $$

    Svolgo il secondo integrale per differenza

    $$ \int_{x_0}^{x} a \: dx = \frac{1}{2} v^2 - \frac{1}{2} v_0^2 $$

    $$ \frac{1}{2} v_0^2 + \int_{x_0}^{x} a \: dx = \frac{1}{2} v^2 $$

    So già che in un moto uniformemente accelerato l'accelerazione (a) è costante a=(x-x0)

    Sostituisco l'integrale e svolgo qualche calcolo algebrico

    $$ \frac{1}{2} v_0^2 + a (x-x_0) = \frac{1}{2} v^2 $$

    $$ \frac{v_0^2 + 2a (x-x_0)}{2} = \frac{1}{2} v^2 $$

    $$ v_0^2 + 2a (x-x_0) = 2 \cdot \frac{1}{2} v^2 $$

    $$ v_0^2 + 2a (x-x_0) = v^2 $$

    Ho così ottenuto la formula che determina la velocità a partire dall'accelerazione (a) e dalla velocità iniziale del corpo (v0).

    $$ v^2 = v_0^2 + 2a (x-x_0) $$

    E così via.


     
    Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

    FacebookTwitterLinkedinLinkedin
    knowledge base

    L'accelerazione ( fisica )