Perché si forma l'arcobaleno

Un arcobaleno si forma per la rifrazione e la riflessione della luce solare nelle gocce d'acqua presenti in sospensione nell'aria.

i raggi colorati fuoriescono dalla goccia d'acqua

    Come nasce un arcobaleno

    Una spiegazione semplice

    Quando il raggio solare penetra una goccia, la luce viene divisa per l'effetto di rifrazione.

    la rifrazione del raggio di luce quando entra nella goccia d'acqua

    L'angolo di rifrazione varia a seconda della lunghezza d'onda della luce ossia del colore. Pertanto, all'interno della goccia il raggio di luce bianca viene suddiviso in diversi raggi colorati.

    I raggi colorati incidono sulla superficie opposta della goccia con un'angolazione superiore all'angolo limite. Pertanto, i raggi colorati si riflettono totalmente ( riflessione totale ).

    la riflessione totale della luce all'interno della goccia d'acqua

    All'uscita dalla goccia la direzione dei raggi colorati viene modificata un'altra volta dalla rifrazione e diventano paralleli tra loro.

    i raggi colorati fuoriescono dalla goccia d'acqua

    A questo punto, se ci troviamo in punto tale da formare un angolo di 42° rispetto alla direzione del raggio solare di partenza, in cielo vediamo arrivare i raggi colorati.

    Per questo motivo si vede l'arcobaleno apparire in cielo.

    l'arcobaleno nel cielo

    Perché l'arcobaleno scompare? L'arcobaleno scompare quando cambiano le condizioni che l'hanno generato. Ad esempio, varia la direzione dei raggi solari, si riduce l'umidità atmosferica, nubi ad alta quota ostruiscono i raggi solari, e così via.


     
    Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

    FacebookTwitterLinkedinLinkedin
    knowledge base

    Libri di approfondimento
    1. La luce
    2. L'ottica nella fisica
    3. Come misurare la luce
    4. La scomposizione della luce
    5. La velocità della luce
    6. La teoria ondulatoria e corpuscolare
    7. La riflessione
    8. La rifrazione
    9. La riflessione totale
    10. Le lenti ottiche
    11. La diffrazione della luce
    12. L'effetto Doppler della luce