Cos' la fisica

La fisica è la scienza che studia i fenomeni della materia inanimata.

Il termine fisica deriva dal greco "physis" e significa natura.

La fisica si occupa di studiare, descrivere e interpretare i fenomeni naturali tramite grandezze e leggi matematiche.

Nota. La fisica studia soltanto una parte dei fenomeni naturali. Non si occupa dei fenomeni naturali legati ai processi biologici e alle trasformazioni chimiche, rispettivamente oggetto di studio della biologia e della chimica.

Per studiare i fenomeni naturali si utilizza il metodo sperimentale, introdotto da Galileo Galilei nel XVII secolo.

    La storia della fisica

    Lo studio della fisica è suddiviso in due periodi:

    • Fisica classica
      La fisica classica è l'insieme di leggi e principi che descrivono il moto dei corpi e le forze. Include tutti gli studi compiuti tra il XVII e il XIX secolo. Ad esempio, la meccanica di Newton, l'elettro magnetismo di Maxwell, la termodinamica, l'ottica , ecc.
    • Fisica moderna
      La fisica moderna include le modifiche apportate alla fisica classica nel XX secolo. In particolar modo gli studi di Albert Einstein sulla teoria della relatività e lo studio della meccanica quantistica di Planck.

    Nel corso della storia la fisica ha cambiato diversi paradigmi scientifici.

    Fino al XIX secolo è caratterizzata dal paradigma deterministico basato sulla certezza delle leggi fisiche.

    Nel XX secolo si passa al paradigma probabilistico che introduce l'incertezza nello studio dei fenomeni naturali.

    Nota. Un altro paradigma scientifico della fisica moderna è la teoria del caos che si occupa di studiare fenomeni naturali imprevedibili detti sistemi caotici.

    E così via.


     
    Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

    FacebookTwitterLinkedinLinkedin
    knowledge base

    Libri di approfondimento