Il Taoismo

Il taoismo è un sistema filosofico nato dagli insegnamenti del filosofo cinese Lao-tzu nel VI secolo a.C. negli scritti del Tao Teh-ching, il libro della vita e delle virtù.

Da filosofia a religione

Il pensiero filosofico taoista venne tramandato dai discepoli di Lao-tzu, in particolar modo da Chuang-tzu e Lieh-tzu.

Nel II secolo a.C. il taoismo si trasformò in una religione integrando gran parte delle pratiche mistiche degli sciamani. In questi anni fu strutturato l'olimpo delle divinità e iniziarono ad essere praticati i primi riti religiosi nei templi.

L'armonia e l'equilibrio del cosmo

Dal punto di vista filosofico, nel II secolo a.C. il moralismo del pensiero filosofico di Confucio venne affiancato da un nuovo ideale di vita, in cui al centro di tutto veniva posto l'equilibrio e l'armonia della vita con i ritmi dell'universo.

Il taoismo nella civiltà cinese

Il taoismo venne tramandato nei secoli in vari modi e forme, da quella ufficiale della dottrina ufficiale a quella della superstizione popolare. Ha fortemente influenzato la cultura e la civiltà cinese.



Per scrivere un commento

knowledge base

Le pagine dedicate alla filosofia

  1. Il taoismo