I raggi gamma

I raggi gamma sono una radiazione elettromagnetica con lunghezza d'onda molto piccola, compresa tra 10-10 e 10-14 metri.

Le radiazioni gamma si propagano nel vuoto alla velocità della luce con un'altissima frequenza. La frequenza dei raggi gamma superiore a 3·109 GHz ( 300 miliardi di GHz ).

Qual è l'origine dei raggi gamma

Le radiazioni gamma sono emesse dalle sostanze radioattive e dai nuclei atomici.

Sono emessi dalle stelle durante la fusione nucleare.

Le radiazioni gamma sono prodotte anche nei processi di decadimento radioattivo.

Nota. Trattandosi di raggi a bassa lunghezza d'onda, i raggi gamma sono emessi da sorgenti di piccole dimensioni come un atomo.

Come sono composti i raggi gamma

I raggi gamma sono composti da particelle prive di massa ( fotoni ).

Sono particelle prive di carica elettrica.

Pertanto, i raggi gamma non soni influenzati né dai campi elettrici, né dai campi magnetici.

Perché i raggi gamma sono pericolosi per l'uomo

I raggi gamma possono penetrare gli oggetti in profondità, perché si propagano a una piccolissima lunghezza d'onda ( elevata frequenza ) e trasportano grandi quantità di energia.

la radiazione gamma oltrepassa gli oggetti

Quando la radiazione gamma attraversa un atomo, può colpire ed espellere un elettrone dalla sua orbita.

Pertanto, possono ionizzare gli atomi.

L'atomo diventa instabile e può emettere raggi X per tornare in equilibrio.


 
Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

FacebookTwitterLinkedinLinkedin
knowledge base

L'elettromagnetismo

  1. La teoria dell'elettromagnetismo
  2. Le onde elettromagnetiche
  3. Lo spettro elettromagnetico