Induzione elettromagnetica

Cos'è l'induzione elettromagnetica

L'induzione elettromagnetica è il fenomeno fisico che lega l'elettricità e il magnetismo tra loro.

  • Una corrente elettrica genera un campo magnetico.
  • Una variazione del campo magnetico, genera una corrente elettrica in un conduttore.

l'induzione elettromagnetica

Chi ha scoperto l'induzione elettromagnetica

Nel 1820 l'olandese Hans Christian Oersted scoprì che l'elettricità produce un campo magnetico.

Esempio. Quando avvicino una bussola a un cavo elettrico, l'ago di una bussola impazzisce per via del campo magnetico generato dalla corrente che scorre nel circuito elettrico.

il campo magnetico

Tuttavia, gli scienziati non riuscivano a spiegare perché una carica elettrica in stato di quiete ( es. circuito spento ) non generasse alcun campo magnetico.

un circuito aperto non genera alcun campo magnetico

Nel 1831 Michael Faraday intuì il motivo: il campo magnetico è generato dal "movimento" della carica elettrica ossia dalla corrente elettrica.

Per questa ragione quando la carica elettrica è in stato di quiete, non c'è un campo magnetico.

Nello stesso momento Faraday scoprì che la relazione di causa-effetto è valida anche all'inverso. La variazione di un campo magnetico genera una corrente elettrica su un conduttore.

E' quindi possibile generare una corrente elettrica senza utilizzare le pile, tramite una variazione del campo magnetico.

Esempio. Se si sposta un magnete vicino a un cavo conduttore, la variazione del campo magnetico genera una corrente elettrica nel cavo. Lo stesso fenomeno si verifica spostando il conduttore lasciando fermo il magnete. Ciò che conta è la variazione della distanza relativa tra il conduttore e il magnete.

Questa corrente è detta corrente indotta o forza elettromagnetica indotta ( f.e.m. ).

Nasce così lo studio dell'induzione elettromagnetica.

La legge di Faraday-Neumann

Secondo la legge di Faraday-Neumann, la forza elettromagnetica indotta ( f.e.m. ) è direttamente proporzionale alla variazione del campo magnetico.

la Legge di Faraday

Nota. Nella notazione matematica il simbolo infinito aperto a destra significa "è direttamente proporzionale".

La variabile φ indica il flusso del campo magnetico ( o flusso magnetico )

Cos'è il flusso magnetico?

Il flusso del campo magnetico φ è il prodotto del campo magnetico perpendicolare alla superficie B per la superficie stessa S.

la formula della forza elettromagnetica

Il flusso magnetico è massimo quando le linee di forza sono perpendicolari alla superficie S.

E' invece nullo quando le linee di forza sono parallele alla superficie S.

In base all'angolazione θ del vettore magnetico B rispetto alla superficie S, il flusso magnetico è determinato dalla seguente formula:

la formula del flusso magnetico

Nota. Nel Sistema Internazionale delle misure la forza elettromotrice si misura in weber ( Wb ).

Un esperimento pratico

Su Phet c'è un utile tool per sperimentare online come funziona la legge di Faraday e l'induzione elettromagnetica.

Spostando un magnete nei pressi di una bobina di filo conduttore avvolto a spirale ( solenoide ), la variazione del campo magnetico genera una corrente elettrica sul conduttore.

la spiegazione della legge di Faraday

Nota. Al variare del numero delle linee di forza del campo magnetico nel solenoide, sia quando aumentano e sia quando diminuiscono, viene generata una corrente indotta ( forza elettromagnetica ). Il numero delle linee di forza sono il flusso magnetico φ.

Viceversa, quando il magnete è fermo anche se molto vicino al solenoide, non si verifica nessuna variazione del campo magnetico.

In questo caso non viene generata nessuna corrente elettrica.

se il campo magnetico è stabile, non si genera nessun campo elettrico

Lo stesso esperimento può essere realizzato in casa. Basta usare una calamita, un solenoide e una lampadina.

Ovviamente, se al posto della lampadina si utilizza un galvanometro l'effetto è più evidente.



Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.
knowledge base

Libri di approfondimento
  1. L'induzione elettromagnetica
  2. Il generatore elettrico