L'interferenza acustica

L'interferenza acustica è la sovrapposizione di due o più onde acustiche sullo stesso mezzo di propagazione, con la medesima fase costante e frequenza.

La concordanza e l'opposizione di fase

Quando due onde acustiche si sovrappongono possono accadere i seguenti fenomeni:

  1. L'opposizione di fase ( interferenza distruttiva ). Se le onde sonore viaggiano in opposizione l'una all'altra, la cresta superiore di un'onda coincide con quella inferiore dell'altra ( opposizione di fase ). In questo modo, le due onde si annullano reciprocamente.
    due onde acustiche in opposizione

    Nota. Quando due onde sonore si annullano, un ascoltatore esterno non rileva alcun suono, da nessuna delle due onde sonore.

  2. La concordanza di fase ( interferenza costruttiva ). Se le onde viaggiano in corrispondenza o quasi l'una con l'altra, la cresta superiore di un'onda non coincide con quella superiore dell'altra ( concordanza di fase ). In questo caso, le due onde si sommano e si ottiene un suono più forte, di maggiore ampiezza.
    esempio di interferenza tra due onde sonore

Il battimento

Il battimento è un caso di interferenza tra due onde acustiche che si propagano con frequenza diversa.

La sovrapposizione delle onde sonore crea un'onda amplificata con ampiezza d'onda variabile nel tempo, tra un valore minimo e massimo di ampiezza ( detto battimento ).

il fenomeno del battimento acustico

Nei punti di concordanza di fase le due onde si sommano, mentre nei punti di opposizione di fase si sottraggono o si annullano.

Negli intervalli in cui l'onda ha un'ampiezza maggiore ( battimento ) il suono è più forte.

Nota. Il fenomeno del battimento è usato in acustica per accordare gli strumenti musicali. L'onda sonora generata dallo strumento e quella di un diapason si sovrappongono, poi si accorda lo strumento fin quando non viene eliminato il battimento.



Per scrivere un commento

knowledge base

Acustica

  1. Il suono
  2. Le onde sonore